AthleticElite

5 days to Magglingen 2017 - Gli atleti in gara

23 January 2017 - Stories

Le aspettative generano l’attesa di un risultato e questo vale per ogni atleta. Gli allenamenti, i sacrifici, le parole di un allenatore sono parte integrante delle aspettative che ci conducono ad una gara. Ed è esattamente di questo che viviamo, di aspettative e di attesa, perché così è lo sport.

Ma, in fondo, ciò che ci infiamma realmente è il momento. Viviamo soprattutto sul momento e per il momento, quello della competizione. La nostra AExpedition a Magglingen si avvicina e così il momento di dimostrare quanto valiamo. A far parlare di sé ci ha già pensato Super Mario Lambrughi, atleta della Riccardi Milano, che a Padova ha corso i 400mt in 47”27, minimo per i Campionati Europei di Belgrado e nuovo personal best sulla distanza. Mario correrà a Magglingen i 400mt e sfiderà Roberto Severi, Cus Pro Patria Milano che ha un personale outdoor di 46”83, e Riccardo Coriani, Nuova Atletica Fanfulla Lodigiana con 47”45 di personale. Testo alternativo

Ma allo Sporthalle, si sa, spesso è sul rettilineo di linoleum verde che si scrivono le storie più belle. E i personaggi ci sono tutti per scriverne una indimenticabile. Ci sarà Christian Bapou, giovane velocista junior che ha già corso proprio qui in 6”75. E poi ci sarà una sfida, La Sfida, tanto eterna quanto imperdibile, sarà quella sui 60hs tra Hassane Fofana delle Fiamme Oro e Lorenzo Perini dell’Aeronautica Militare, ai quali cercherà di dare filo da torcere Simone Poccia, bronzo assoluto a Torino due anni fa. Hassane e Lorenzo scrivono una storia a parte, perché ci vuole del talento per correre in due città diverse, Bergamo e Aosta, e realizzare gli stessi tempi in batteria e finale. Quel 7”91 corso da entrambi crea perfettamente la definizione di aspettativa in vista di Magglingen, ma entrambi sembrano non esserne turbati. Testo alternativo

Last but not least, Marta Maffioletti e Sofia Bonicalza si sfideranno sui 60mt tra le donne, Daniela Tassani, nazionale ai mondiali juniores, correrà sia i 200 che i 400 mt contro la allieva campionessa italiana indoor in carica Francesca Aquilino e Najla Aqdeir gareggerà sui 1000mt all’esordio stagionale.

5 days to go. GO FAST OR GO HOME

Unirsi alla Crew di Athletic Elite permette di avere accesso a tutti i nostri servizi, agli eventi, alle AExpeditions e ai nostri training. Ed è completamente gratuito. Join the AECrew, right now.

  • Login
  • Iscrizione